Pubblicato da: OscarQ | aprile 20, 2009

E hai capito

E hai capito
quando in campagna
la burrasca si placa
e un sano cappio
appende l’oro al collo.
Prima della notte la natura
grida coi fili d’erba all’arsura
che tra i templi di tufo
appende l’oro al collo.
Una croce
non divide la luce,
la spande sulle panchine
sui muri e sulle ombre
che voltano una stagione e
appendono l’oro al collo;
e devi gridare
finché l’assenza in cui
ti credono ti rende
invisibile
benché tu sia l’unica con
l’oro al collo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: